[PODCAST] AI 6×02: INDUSTRIA VIDEOLUDICA ITALIANA, STORIA DI UNA MANCATA CULTURA

Durante l’ultimo NerdShow di Bologna, il nostro Carlo Santagostino ha tenuto una conferenza sul mancato sviluppo dell’Industria Videoludica italiana e la pirateria industriale degli anni 80/90.
Vista la richiesta di molti utenti di trasporre in formato podcast alcuni dei video pubblicati sul nostro canale youtube, iniziamo proprio da questa conferenza che potrete ascoltare con un audio restaurato e perfettamente comprensibile, approfittandone per approfondire all’ennesima potenza l’argomento con riflessioni e domande in studio successivamente all’ascolto della conferenza.

In questo speech Carlo Santagostino ci spiega il perché in Italia non è nata una industria videoludica analizzando l’industria del videogioco nel nostro paese nei suoi primi anni di vita.
Aziende italiane storiche come la Model Racing, Zaccaria o la più conosciuta Zanussi, che hanno contribuito e creato l’inizio del mercato del videogioco italiano, rischiano di essere dimenticate insieme alle loro splendide realizzazioni, Carlo Santagostino ricostruisce gli inizi della nascita e diffusione del mercato del videogioco in Italia, fino alle motivazioni per cui esso non ha prodotto un industria florida come invece è successo in altre nazioni dell’epoca di pari livello.

In questo episodio audio con Davide Gatti si approfondisce al massimo livello il tema esposto.

Un episodio che partendo dalla pubblicazione youtube, estende all’ennesima potenza grazie allo strumento podcast.

Sperando di aver fatto cosa gradita, vi auguriamo buon ascolto con questo crossover Archeologia Informatica e Archeologia Videoludica!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.