1982: le meraviglie della computer graphics (a 625 linee) secondo la BBC

Un video dall’archivio di “Tomorrow’s World“, storica trasmissione della BBC, ci riporta ad un anno d’oro per la computer graphics: il 1982.
Da Tron al Commodore 64 (ed allo ZX Spectrum), fu sicuramente un anno di svolta per i pixel.

Questo documentario della BBC ci spiega in modo molto british il funzionamento di una Paintbox televisiva, con tutti gli (orrendi, oggi) effetti di rotoscoping e mapping, dissolvenze e molto altro che nell’82 richiedevano uno strumento dedicato ma che, di lì a pochi anni, avrebbero visto l’arrivo di Amiga e di altri strumenti semi-pro per l’editing video.
Una commistione ancora piuttosto naif di digitale (il Paintbox) e di analogico, il segnale PAL a 625 linee (ben lontani dal 4K odierno), che segnerà tutta la produzione TV e video degli anni ’80 e ’90, in particolar modo dei video musicali e che permetterà sia effetti 2D che pseudo-3D.

Nota: il mapping del pianeta in tempo reale è ancora oggi un effetto di tutto rispetto…

[Fonte: BBC]

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.