Montichiari 2014: reportage dalla fiera dell’elettronica

Il nostro Carlo Santagostino non poteva mancare l’appuntamento a Montichiari 2014, la fiera dell’elettronica che si è appena tenuta in provincia di Brescia, due settimane fa.

 

Questo il suo fotoreportage e le sue impressioni!
La parola a Carlo!

Nell’ambito delle fiere dell’elettronica (evoluzione delle vecchie fiere dedicate al radiantismo) quella che si tiene da più di venti anni al Centro Fiera del Garda di Montichiari è una delle più importanti in Italia e la più grande della Lombardia (maggiore anche come spazi espositivi al famoso Radiant di Novegro (MI).
La parte più interessante per noi “archeologi informatici” è il padiglione dedicato al “mercatino di portobello” che ogni anno richiama negozi e rivenditori di materiale “vintage tecnologico”.
E’ una versione “in piccolo” della più importante fiera italiana in questo ambito, il famoso “mercatino di Marzaglia”.
Il “vintage elettronico” non è solo retrocomputer e retrogames, ma tutto quello che era la “tecnologia” nelle epoche passate: potete trovare “accessori” come i televisori e i registratori ai quali collegavamo i nostri beneamati, ma anche telefoni, radio e amenità varie che popolano ormai solo i nostri ricordi…

montichiari archeologia informatica 2 copy

Il meglio dell’informatica più recente!

montichiari archeologia informatica 3 copy

Gli ultimi videogames!

montichiari archeologia informatica 4 copy

Il meglio di hi-fi e telefonia!

montichiari archeologia informatica 5 copy

La migliore tecnologia per lavorare!

montichiari archeologia informatica 6 copy

Il meglio della telefonia mobile (!)

montichiari archeologia informatica 7 copy

Le console per videogames più aggiornate!

montichiari archeologia informatica 8 copy

L’ampia selezione di schermi piatti, LCD, LED e plasma!

montichiari archeologia informatica 9 copy

Lettori MP3 e audio per iPhone e iPad (anche wireless)!

montichiari archeologia informatica 10 copy

Non poteva mancare una parte del bottino della giornata!

Grazie Carlo per la testimonianza!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *