Un paio di piccoli grandi archivi di riviste di computer: AtariMagazines e RetroEdicola

Preservare la storia dell’informatica non vuol solo dire recuperare vecchi computer e vecchi linguaggi di programmazione.

Voglio segnalare un paio di siti che, con uno sforzo non da poco, contribuiscono a preservare la memoria delle riviste di computer di fine anni ’70 ed inizio anni ’80, fino agli anni ’90.

Classic Computer Magazine ArchiveAtariMagazines, dal (freddo) Oregon ci riporta ad un’era dorata dell’informatica stampata.

Non si tratta di un archivio dedicato ai soli Atari (come il nome del dominio potrebbe trarre in inganno) ma di una solida base di riviste (dodici le principali) di cui sono disponibili gli articoli in formato testuale!!!

Possiamo quindi ritrovare i listati originali per Atari 800, Apple II e Commodore 64 e… a differenza del passato, basterà un bel copia/incolla dal browser per poterli avere già a disposizione…

L’archivio può contare su più di 10.000 articoli e qualche chicca: Hi-Res Magazine, una rivista che ‘danzò una sola annata’ ma che, nelle intenzioni, era davvero particolare e parlava di grafica per Apple II ed Atari 800 ai livelli più elevati dell’epoca.

Retroedicola Categorie RivisteIl secondo archivio è tutto Italiano ed è gestito dalla (non così fredda) Lombardia da un amico di Archeologia Informatica (e ad uno staff di tutto rispetto): Mauro Corby Corbetta.
Si tratta di RetroEdicola, un progetto senza fini di lucro che, con una suddivisione molto dettagliata tra riviste di computer e videogiochi, manuali e rarità editoriali varie può vantare più di 250 titoli (al momento) online.

retroedicola-2014

E’ sicuramente un lavoro immane di scannerizzazione ad alta qualità; il layout del sito, molto curato, ricorda molto iBooks e merita un’attenta ricognizione!

Il nostro invito è quello di sostenere (anche economicamente) progetti come Retroedicola, perfettamente in linea con il nostro desiderio di ricordare e divulgare la storia dell’informatica.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *